Salsiccia fresca

salsicce-fresche

  • carne magra              80-85 kg
  • grasso                        15-20 kg
  • sale                              2 kg
  • pepe macinato           30-100 gr
  • vino                              250 ml

 

 

 

 

 

La salsiccia può essere fatta con tutte le parti muscolari della carcassa suina e deve essere accuratamente privata di tendini e del tessuto connettivo. La parte grassa, invece, si ricava dalla pancetta. I tagli magri e grassi vanno ridotti in pezzi omogenei e poi passati al tritacarne con fori di diametro dai 3 agli 8 mm. Al triturato si aggiunge il sale, che deve essere fino in modo che si sciolga completamente, e gli altri ingredienti. A seconda del proprio gusto all’impasto si possono aggiungere anche altre spezie quali, ad esempio, peperoncino piccante, peperone dolce, aglio, semi di finocchio e coriandolo. A questo punto si procede con la miscelazione dell’impasto a mano e poi all’insacco. Per insaccare il composto si usano budelli naturali di piccolo diametro come la bagetta oppure il groppino di origine ovina. Le matasse così ottenute possono essere lasciate più o meno lunghe oppure legate formando salsicce di 5-10 cm

A questo punto il prodotto è pronto per il consumo immediato ponendolo in frigorifero fino a max 7 gg dopodiché deve essere conservato in congelatore.

 

Contatti